MANUFACTURING INTELLIGENCE DIVISION

Il credito d’imposta per i beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello «Industria 4.0» - Legge di bilancio 2021.

I beni strumentali nuovi forniti da Hexagon rientrano nella categoria «sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità».

 

L’acquisto dei prodotti e soluzioni di Hexagon prevede l’accesso alle agevolazioni fiscali previste dalla Legge di bilancio 2021.

Nello specifico, la circolare 4/E dell’Agenzia dell’Entrate/MISE del 30/03/2017, paragrafo 12 cita: “sistemi di misura a coordinate e no (a contatto, non a contatto, sistemi ibridi, multi-sensore o basati su tomografia computerizzata tridimensionale) e relativa strumentazione per la verifica dei requisiti micro e macro geometrici di prodotto per qualunque livello di scala dimensionale (dalla larga scala alla scala micro-metrica o nano-metrica) al fine di assicurare e tracciare la qualità del prodotto e che consentono di qualificare i processi di produzione in maniera documentabile connessa al sistema informativo di fabbrica. In questa voce sono comprese per esempio le Coordinate Measuring Machine (CMM) utilizzate per l’ispezione geometrica, dimensionale e per l’identificazione di geometrie incognite”.

Per maggiori dettagli si rimanda all’allegato A annesso alla legge 11 dicembre 2016, n.232.

Si precisa che per quanto riguarda il concetto di “interconnessione”, la legge indica che è dovere dell’“Utilizzatore finale” dotarsi di connessione fra la macchina e i propri sistemi informatici di gestione della logistica, produzione o con altri macchinari del suo impianto produttivo.

La spettanza o meno del beneficio, quindi, non dipende solo dalle caratteristiche dello strumento, ma anche dalla tipologia di installazione che “l’Utilizzatore finale” effettuerà e dal livello di integrazione che lo stesso avrà con il resto degli impianti.

Al credito di imposta relativo alla Legge di bilancio 2021 è possibile affiancare il beneficio previsto dalla Legge nuova Sabatini 4.0.

 

Ecco un esempio pratico di fruizione dei due contributi:

Valore d'acquisto del bene strumentale Hexagon

€ 100.000,00

Beneficio Credito d'Imposta 4.0 Legge di bilancio 2021

€ 50.000,00

Beneficio Legge nuova Sabatini 4.0

€ 10.020,00

Investimento risultante

€ 39.980,00

 

  • Rientrano nelle agevolazioni i beni acquisiti dal 16/11/2020 al 31/06/2022 a condizione che entro il 231/12/2021 gli ordini risultino accertati dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura pari ad almeno il 20% del valore di acquisto complessivo.
  • Il credito d'imposta Legge di bilancio 2021 è corrisposto in tre quote annuali (2021-2022-2023).
  • Il contributo Legge Sabatini 4.0 è corrisposto in un'unica soluzione a 6/7 mesi dalla data del collaudo del bene strumentale.

Contattaci per avere maggiori dettagli e informazioni su questa opportunità unica e irrinunciabile.